Gruppo Cibo : Com’è andata

Ebbene sì… non riesco a trovare il tempo di rifinire il resoconto/report del 3 Giugno e qui i gruppi già si producono in incontri e proposte. Il fatto è che la Transizione reale, quella che come ingrediente primario ha il vedersi, sta prendendo piede e rimane meno tempo per raccontarla sul web. Lasciamo che vada come deve andare :-)

Grazie a Barbara, ecco a voi di cosa si è parlato Sabato sera, e se avete commenti o siete interessati a partecipare lasciate un commento e sarete contattati.

FERRARA IN TRANSIZIONE – GRUPPO CIBO – VERBALE DELLA PRIMA RIUNIONE

.

1. ORTI

(responsabile Riccardo Guirrini)

  • Sta iniziando l’iniziativa di un orto condiviso a Santa Maria Maddalena e per chi volesse partecipare non c’è che farsi presenti a Riccardo che vi darà i ragguagli in merito.
  • Si è dato una mano a dissodare il terreno per un orticello nella scuola Pacinotti (quadrante NORD-EST) per i campi estivi al fine di sensibilizzare  bimbi e far fare loro esperienza pratica durante l’estate.

Per quel che riguarda questo argomento mi sento di proporre a tutti di veicolare queste iniziative e prendere esempio per proporre a gruppi di insegnanti di scuole dei nostri figli la medesima iniziativa oppure di proporre ai nostri vicini di quartiere di iniziare insieme un Orto Condiviso; Riccardo si rende disponibile a dare le informazioni ed a supportarci in queste iniziative personali.

.

2. FORMAZIONE ED INFORMAZIONE DI ADULTI E BAMBINI SUL TEMA ALIMENTAZIONE E AGRICOLTURA

SU TUTTO QUELLO CHE  NON CONOSCIAMO DEI PESTICIDI E DELLA AGRICOLTURA CONVENZIONALE E BIOLOGICA.

Per questo argomento invito, oltre Riccardo Guirrini che è molto sensibile e motivato sulla questione,  anche Alberto Neri che per primo (e anche da professionista della salute infantile) ha desiderio di ulteriori informazioni a definire dei nominativi interessanti che possano essere relatori in serate sui seguenti argomenti:

  • AGRICOLTURA BIOLOGICA/BIODINAMICA/SINERGICA
  • PRODOTTI FITOSANITARI un chimico/agronomo che ci faccia lezione sui e ci spieghi la loro tossicità oltre che il loro possibile utilizzo…
  • ALIMENTAZIONE E SALUTE (tipo VEGATARIANO, VEGANO, ONNIVORO…) pro e contro di ogni scelta  Ad Es: Riccardo ed io abbiamo apprezzato l’intervento del Dott. Berveglieri  (pediatra nutrizionista che promuove il vegetarianismo) che mercoledì 20 io incontrerò e gli chiederò a sua disponibilità per serate divulgative.

Credo che sia importante, se ci fossero professionisti disponibili a fare un dibattito a più voci o organizzare più serate che informino su tutte le possibili scelte alimentari… (non tutti vogliono diventare vegetariani e forse è possibile essere resilienti, sani ed ecosostenibili anche mangiando carne…)

Su questo argomento tutti: Guido, Susi, Alberto, Fabrizia, Paolo, Beatrice, Marcello ed anche tutti gli assenti potrebbero e dovrebbero proporre professionisti e quesiti.

.

3. NUOVA FILIERA AGROALIMENTARE FERRARESE

(responsabile Barbara Dall’Olio)

Il progetto è di costituire un punto vendita o un sistema di veicolazione dei prodotti locali nella città di Ferrara al fine di creare una alternativa possibile alla Grande distribuzione e ai mercati tradizionali per poter ovviare ad alcune problematiche dei GAS e facilitare l’approvvigionamento di prodotti sani e locali al prezzo giusto senza aggravi economici nei passaggi di filiera.

  • Inizia la mappatura dei produttori ferraresi e di ogni attività che produca, tratti, rivenda, lavori produzioni biologiche/biodinamiche/sinergiche sia certificate che non.

Per fare questo chiedo al collaborazione di tutti i partecipanti al gruppo se gentilmente hanno notizie in merito nella loro zona o conoscono realtà in questo senso di volermele segnalare perché e sarà mia premura contattarle e verificare tutte le caratteristiche

  • Contatto con commercialista per consigli su tipologia di rapporti da proporre a produttori e possibili fruitori anche attraverso un azionariato popolare (sono in contatto con Beatrice Pagnoni).
  • Incontro con un primo agricoltore (amico di Susi) già nell’ottica di una collaborazione Lunedì 25. Chiedo a Pierre che conosce altri personaggi interessati di poterci confrontare anche con loro in tempi non geologici. A questo riguardo chi del gruppo volesse essere presente agli incontri non ha che da dirlo che lo tengo informato dei vari appuntamenti e discussioni in merito.
  • Ricerca di informazioni  sul panorama legislativo e le possibilità di struttura per questo secondo me dovremmo fare un incontro anche con PIERLUIGI PAOLETTI che oltre ad essere molto avanti su queste questioni potrebbe iniziare con noi un progetto di EMPORIO / BOTTEGA SCEC. Con lui potremmo valutare e decidere se metterci su questa strada per questo genere di iniziativa (vi allego qualche pagina direttamente da una loro pubblicazione in merito).

Una volta acquisite queste informazioni potremo iniziare a buttare le basi del progetto e potremo parlare in modo più concreto del da farsi. Nel frattempo pensate, cogitate e partorite riflessioni che possano essere utili .

Non abbiamo approfondito ahimè ne le proposte di azioni per la coltivazione di aree pubbliche ne di altre iniziative perché chi le promuoveva era assente.

Ovviamente attendiamo di poterlo fare alla prima occasione che voi desiderate.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...