Aggiornamento meteo per il pinnik*

Pare che saremo fortunati per il nostro pinnik* (…pinnik-della-transizione/) :-) questo è quello che appare cercando “meteo Ferrara” su google, e questa la foto della schermata di Domenica 2 Giugno: Continua a leggere

La prima fulminea Fruttiprendola azione!

Eccoli in azione, una piccola ma significativa azione: la prima! :-) Nonostante il corto preavviso, due di loro erano pronti a raccogliere la segnalazione; ecco a voi la “fulminea” mail con l’allegata foto con cui hanno celebrato e raccontato “fulmineamente” l’evento. Grazie a Valeria per la segnalazione dell’albero.Fruttiprendoli_inactionMAGGIO13

Ciao  a tutti

aggiornamento sull’azione fulminea effettuata oggi pomeriggio da Gaia, Cristina e Santiago. Su segnalazione di Valeria.
2 alberi more di gelsi (o gelsi di more) + uno piccolo.
Tempo dell’azione : 1 ora.
Clima : odioso, vento forte caldo/freddo a seconda di sole/ombra.
Risultato due cestini di ottimi gelsi pubblici.

Ben lavati, mangiati e forse domani anche trasformati in composta di frutta.

Alla prossima! Tenetevi pronti e segnalate altri frutti in maturazione
Ciao

P.S. se non sapete niente dei Fruttiprendoli guardate qui: …ecco-a-voi-i-fruttiprendoli/ Se avete segnalazioni scrivete a: ferraraintransizione@gmail.com

Segnalazione : Up to you…! sta a te! una riflessione sul valore delle cose e delle persone

Hands dividing pieces of pie chartScambiare, mettere a confronto, raccontare, dialogare al fine di produrre valore. Si tratta di un progetto volto ad aumentare la qualità dei nostri scambi e sperimentare nuove modalità di mercato. Nell’ambito della prima edizione del Festival di Altroconsumo a Ferrara, l’Associazione di promozione sociale Awalé organizza, in collaborazione con la Biblioteca G.Bassani, il progetto UP TO YOU, una riflessione collettiva sul valore delle cose e delle persone, un progetto di economica responsabile.

Da sabato 1 a sabato 8 giugno, presso gli spazi della Biblioteca G.Bassani, via Grosoli 42, Ferrara, negli orari di apertura della stessa: da martedì a sabato dalle ore 9.00 alle ore 13.00, da martedì a giovedì anche dalle ore 15.00 alle ore 18.30 sarà possibile acquistare oggetti di design autoprodotto facendo il proprio prezzo in autonomia, ribaltando le regole del mercato, facendo la propria parte in modo più diretto e responsabile. Continua a leggere

Rob Hopkins : Perché marco il passaggio a 400 ppm tornando su un aereo

Avevamo segnalato questo momento storico qui : …39835-pronti-per-il-grande-salto/” ed ecco una riflessione di Rob Hopkins che è stata prontamente tradotta da Rupo (conosciuto anche come Massimiliano Rupalti)

Salve a tutte/i,

eccovi uno splendido spunto di Rob Hopkins per riflettere sulle nostre scelte. Quando può essere utile al processo, dovremmo essere capaci di fare anche cose che ci sembrano apparentemente sbagliate, o che vanno contro il nostro modo di sentire e le nostre scelte. La resilienza è adattamento a ciò che la vita ci pone di fronte, unita alla capacità di pensare a lungo termine.

Magari a nessuno di noi si è presentata una possibilità come questa che si è presentata a Rob, ma potrebbe essere utile calare la situazione che lui ci descrive nella nostra esperienza specifica, per capire dove anche noi potremmo tirare le leve giuste e dalla parte giusta. E poi, chi lo dice che non potrebbe capitarci una situazione simile?

Buona lettura e… non prenotate un volo dopo aver letto questo articolo!


Perché marco il passaggio a 400 ppm tornando su un aereo

Di Rob Hopkins

Da “Transition Culture”. Traduzione di MR

Nel novembre del 2006, ero seduto in fondo al cinema Barn, a Dartington, e guardavo “Una scomoda verità”. Quel film ha avuto un tale impatto su di me allora, che avevo deciso che semplicemente non potevo lasciare quel cinema senza marcare l’evento facendo un qualche cambiamento nella mia vita. Continua a leggere

pinnik* della transizione

pinnik* Pic Nic non ci piaceva, pinnik molto di più!

E’ da un bel pò di tempo che non ci si trova tutti a condividere una giornata insieme con buon cibo, chiacchiere e idee. Abbiamo pensato che sia giunto il momento di organizzare un bell’incontro per ritrovarci. Continua a leggere

Segnalazione : Baratti con SCEC Sabato 18 Maggio

Da Arcipelago SCEC Emilia Romagna arriva l’invito a partecipare alle iniziative di baratto a Ferrara e Portomaggiore. I due Baratti segnano il primo passo di un progetto più ampio in collaborazione con il Centro Servizi per il Volontariato e il Comune di Ferrara:

Carissimi associati,

vi segnalo l’iniziativa dei baratti in SCEC che si terrà il giorno 18 maggio 2013 contemporaneamente sia a Ferrara città che a Portomaggiore (FE) in occasione delle Feste del Volontariato di entrambe le località.

Questa iniziativa sarà il primo passo di una serie di successivi volti ad integrare lo SCEC, e le progettualità offerte da Arcipelago, nell’ambito del progetto del CSV di Ferrara “contrasto alle povertà”. E’ quindi una occasione importante per far conoscere il nostro grado di partecipazione ad una iniziativa che ha una valenza ben superiore a quella di un singolo evento isolato ( approccio sistemico ).
A Ferrara il baratto in SCEC si terrà tutto il giorno secondo le indicazioni che troverete nel documento allegato e sarà seguito dai nostri attivisti Barbara Dall’Olio, Roberto Freddi e Raffaele Salvati, coadiuvati dai volontari del CSV Ferrara e associazioni di volontariato locali. Continua a leggere

398,35 pronti per il grande salto?

Non rientra nelle buone notizie, anzi, ma la consapevolezza può a dare una spinta alla voglia di agire e rende più determinati. Dal blog di Transition Italia:

Era il 1986, sembra un tempo ormai lontano, ed è stata l’ultima volta che la concentrazione di CO2 nell’atmosfera terreste è stata sotto il livello di guardia di 350 parti per milione (ppm). Sono passati 27 anni da quando, per l’ultima volta, abbiamo visto un mese in cui la temperatura fosse più fredda della media.

Ora si avvicina il momento storico in cui sfonderemo il muro delle 400 ppm, il “lieto” evento è previsto nel maggio di quest’anno. È un’altro di quei passaggi che potrete raccontare ai nipotini (beh… forse) dicendo: io c’ero. Quindi è mia premura avvertirvi per tempo, in modo che non ve lo perdiate (un po’ come si fa per le eclissi).

Ma dove si va dopo aver passato la soglia? Ci aiuta a capirlo il grafico qui sopra e alcuni specchietti diffusi da Climate Nexus, come sempre si ragiona per scenari (da 1 a 4) e si prova a capire che succede nei vari casi. Vediamo… Continua a leggere

zanzaREte

zanzaREteLa vispa Teresa
avea tra l’erbetta
A volo sorpresa
gentil zanzaretta

E tutta giuliva
stringendola viva
gridava distesa:
“L’ho presa! L’ho presa!”

Quest’anno mi rifiuto! Basta con la disinfestazione notturna a pagamento. E poi dicono che è innocua!! Ma intanto tieni al chiuso gli animali, sigillati in casa (in agosto), non usare le piante aromatiche o quelle dell’orto per qualche giorno ecc.ecc…se fosse nocivo metto la tuta bianca della quarantena?

E’ vero che se c’è una comunità che mi adora è quella delle zanzare e che gli amici portano me a mangiare il gelato al chiosco d’estate perché sono meglio dell’autan e non ungo. . . ma quest’anno provo con un approccio diverso.

Mi sono informata (beata santa Internet), e ci sono un bel pò di cose che posso fare:

  • Mettere un paio di bacinelle scure con acqua e olio (quello di scarto della cucina per esempio)
  • Mettere bottiglie di plastica tagliate ad hoc con liquidi mielosi (e lievito)
  • Spargere bicchierini neri in giro per catturare le uova (da buttare per terra ogni 4/5 giorni)
  • Citronella candele e fiaccole
  • Piante odorose (ma per questo ci vuol tempo e ce ne vogliono taaante)
  • Piccoli cestini di metallo per bruciare i ciuffi d’erba secca dopo lo sfalcio
  • BTI per i tombini (batteri scoperti da un ricercatore israeliano)
  • Granuli omeopatici per piacere di meno alle vampirette (ledum palustre e apis)
  • Cattura zanzare elettrici anche a pile

Provate anche voi e a fine estate ci raccontiamo com’è andata?

Per chi vuol approfondire:bimbazanza

http://www.greenme.it/vivere/salute-e-benessere/2005-metodi-naturali-ed-ecologici-contro-le-zanzare

http://www.greenme.it/vivere/salute-e-benessere/10231-trappola-zanzare-bottiglia-di-plastica

http://herberiadelcorso.blogspot.it/2011/05/e-guerra-alle-zanzare.html

 

Ultima chiamata! Monteveglio, 4-5 Maggio 2013 Forest Gardening.

Dal blog di “Transition Italia” :Forest garden

Come di consueto una settimana prima del corso ripeto l’annuncio per i ritardatari, ci sono ancora alcuni posti disponibili per il prossimo fine settimana con Giovanni Zanni, un occasione unica per visitare una delle poche aziende in permacultura italiane…

Il corso sarà così diviso:

Sabato 4 visiteremo l’azienda RAGAS dove Giovanni ci presenterà tutte le soluzioni da lui adottate e sperimentate (osservazione e teoria), Domenica 5 toccherà a noi, sotto la sua guida, cominciare la progettazione (teorico-pratica) di un terreno

Gli argomenti saranno:

la preparazione del terreno

la corretta messa a dimora delle piante e la loro manutenzione

sistemi foraggeri per piante e animali

arboree, arbustive e erbacee, creazione di ecosistemi e relazioni tra le componenti del sistema.

Per ulteriori informazioni scrivimi: Davide Bochicchio, davboch@hotmail.com

Nota: io (Pierre) parteciperò al corso, se qualcuno vuole condividere il viaggio da Ferrara basta che lasci un commento al post (nuvoletta in alto accanto al titolo) o mi contatti: peterpingus@gmail.com

Primavera all’Orto Condiviso!

meetingOrti

Sabato 4 maggio, nell’ambito della Festa di Primavera organizzata dall’Associazione Nuova Terra Viva, dedicheremo un pomeriggio agli Orti Condivisi: per conoscere altre realtà vicine e lontane, raccontarci, imparare, confrontarci.

Ecco il programma del Meeting degli Orti Condivisi:

ore 15.00 presentazione dell’Orto Condiviso Terraviva di Ferrara presso la “Sala dei Comuni” al Castello Estense (nell’ambito della manifestazione “Giardini Estensi”)

ore 16.00 spostamento in bicicletta in Piazza Ariostea

ore 16.30 spostamento musicato dalla Banda Musi alla “Festa di Primavera” presso “Associazione Nuova Terraviva”

ore 17.00 meeting degli Orti Condivisi e scambio semi

Vi aspettiamo per vivere insieme la magia dell’Orto!