i fruttiprendoli

Fase : Iniziale

Inizio : Gennaio 2013 (primo incontro)

Fine : (ipotesi) quando non ci sarà più interesse

Informazioni : Gaia Lembo gaia.lembo@gmail.com

Nel blog se ne parla qui : fruttiprendoli

o———————————§———————————–o

o———————————§———————————–o

Vi è capitato di vedere in città alberi con mele, prugne, ciliegie, cachi che nessuno raccoglie e lascia nei giardini o nelle aree verdi per motivi diversi? Perché il luogo è abbandonato, perché il proprietario non può più curarsene, perché si trovano sui rami troppo alti, perché sono in un luogo pubblico. Ci è sembrata un’assurdità e allo stesso tempo un’opportunità: ci stiamo organizzando per formare squadre di raccoglitrici e raccoglitori che a Ferrara si chiameranno Fruttiprendoli. Abbiamo svolto un primo incontro a gennaio e ci apprestiamo ad organizzare un secondo in cui discutere le modalità operative. L’ispirazione ci è venuta da un’ iniziativa canadese “Not Far From The Tree” (non lontano dall’albero) www.notfarfromthetree.org che si è poi diffusa in tutto il mondo. E’ una prima e semplice forma di autorganizzazione e distribuzione che facilita la conoscenza del territorio e delle sue risorse, che ci aiuta a sollevare il problema dell’approvvigionamento alimentare, ma anche, ci aiuta a confrontarci con azioni concrete, saltando preamboli teorici e indicazioni metodologiche. Non saremo del tutto “senza metodo”; i nostri incontri saranno gestiti da chi tra noi vorrà facilitare la discussione, tutti stiamo studiando l’approccio transizionista, adoriamo gli alberi e le piante e almeno una volta nella vita abbiamo raccolto frutta… in forma clandestina.
Più sotto il nostro primo report.

mappa_alberi_Fruttiprendoli

Primo incontro – 24 gennaio 2013 Via della Zappa 3 Ferrara

Su proposta di Cristina, accettata immediatamente da tutti senza riserve e con tante risate, ci chiameremo : “Fruttiprendoli”

ATTIVITÀ DA SVOLGERE INDICATE DAL GRUPPO :

-MAPPATURA degli alberi, con suddivisione territoriale e per stagione
-DATA BASE [per futura App ???] di alberi e arbusti per avere un archivio delle piante individuate con alcuni dati: tipologia, immagine, localizzazione, età (approssimativa), tempo di fioritura, stato di salute, chi lo ha segnalato e chi lo terrà sotto controllo (ruolo SENTINELLA)
-Azioni di COMUCAZIONE per farsi conoscere come gruppo alla cittadinanza , organizzazione BANCHETTI di vendita frutta raccolta a offerta libera, accompagnata da materiali di comunicazione
-PREPARARSI per una prima AZIONE di RACCOLTA a maggio
-Prevedere MOMENTI di FORMAZIONE sulla manutenzione degli alberi e sulla raccolta degli alberi più difficili
-una volta segnalato, raccolto e adottato l’albero sarà fornito di cartellino di identificazione (piantato ai piedi dell’albero come negli orti botanici) a firma fruttiprendoli,
-tra i prossimi appuntamenti : un BEL GIRO in BICI per andare a visitare alcuni alberi segnalati. Si prevedranno vere e proprie PRESENTAZIONI degli alberi da parte di chi li segnala, [per portare onore agli alberi e ai loro doni]

Indicazioni sulle MODALITA’ con cui il gruppo deve agire: instaurare buoni rapporti con chi abita nei pressi degli alberi, individuare realtà che accetterebbero volentieri un contributo di frutta raccolta (case famiglia, associazioni che organizzano mense..).il progetto originario stabilisce di distribuirle la frutta raccolta secondo queste modalità : 1/3 al proprietario; 1/3 a chi raccoglie e 1/3 a chi ne ha bisogno.

STRUMENTI OCCORRENTI :
una scala (di 3 – 3,5 metri? quelle a punta?)
cassette, ceste
un furgoncino
uncini

GLOSSARIO X FRUTTOPRENDOLI :
RIMONDA : la manutenzione base che si fa all’albero
SENTINELLA è il compito che ciascuno avrà di andare a controllare lo stato dell’albero, se è fiorito, se i frutti sono già pronti da raccogliere [per programmare le uscite di raccolta]

PRIMO ELENCO ALBERI SEGNALATI :
cachi: (1) nel giardino della Casa del Bambino, corso B. Rossetti / (1) al Dipartimento di Scienze Giuridiche Corso Ercole D’Este I / (1) al Giardino delle Duchesse, via Garibaldi
noci : al Parco Urbano
nocciolo (1) via Ludovico il Moro
mele : (3) via dei Frutteti , dietro terrapieno
mele, albicocche, cachi in via Bonetti – via Caroli
ciliegi, pere e mele sulla via Padova (statale 16) lungo la pista ciclabile che inizia dalla scuola G. Rossa
vigna di uva fragola nei pressi del tre stelle
more di gelso nel sotto mura di fronte alla Piscina
melograni (4) al Dipartimento di Farmacia via Fossato di Mortara/ (1) in via di Spina
1 Pruno in Contrada della Rosa e una fila di pruni (vedi foto) a Cocomaro di Focomorto nel parchino pubblico vicino un depuratorino. Ci sono anche more e sambuchi (dai cui fiori si fanno ottime frittelle)

Fuori Ferrara
2 ettari di alberi di pere a Molinella (di proprietà di un conoscente che li mette a disposizione)
1 noce gigante ad argine di Po nei pressi di Barbanti

COMPITI PER LA PROSSIMA VOLTA :
data base (Riccardo); raccolta info su fioritura degli alberi segnalati (tutti) ; raccolta info su possibilità di raccogliere frutti da alberi di proprietà del Comune e dell’Università (Gaia e Giuseppina) ; informarsi sulle possibilità di donare i frutti ad associazioni che ne hanno bisogno (Cristina , Claudia); cercare qualcuno che può dare indicazioni su cura e raccolta difficile (è stato nominato un certo Samuele).
IMPORTANTE : cominciamo a chiedere in giro per il prestito di un furgoncino !!!! (che è la cosa più difficile da reperire)

METODO seguito dal gruppo per la DISCUSSIONE : allestimento buffet abbondante come al solito; si è preferito riempire la pancia prima di iniziare. Discussione iniziata con tre minuti a testa per presentarsi , dire cosa si fa nella vita , perché ha aderito al gruppo, cosa piace della transizione. Quasi tutti hanno anche espresso la passione per gli alberi, le piante, e detto se avevano o no esperienza di fruttiprendoli. Inizio discussione sull’organizzazione delle attività da svolgere, controllo del tempo in relazione agli argomenti ancora da affrontare (segnalazione degli alberi e suddivisione compiti). Incontro terminato con 10 minuti di ritardo. Disallestimento buffet.

HANNO PARTECIPATO : Cristina, Isabella, Riccardo, Anna, Barbara, la sig.ra Lina (mamma di Cristina), Gaia , Giuseppina, Laura Bo, Claudia

PRIMA NUOVA ADESIONE al gruppo: Alberto

PROSSIMO APPUNTAMENTO
Facciamo il punto con una mail di comunicazione intorno al 15 febbraio (gaia) in cui ci aggiorniamo sui compiti assegnati, raccogliamo notizie extra e fissiamo nuovo incontro/cena (individuare dove).

prugni-fruttiprendoli

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...