5/6 Ottobre Transition Training a San Lazzaro (Bo)

Transition Training DorisSONO APERTE UFFICIALMENTE LE ISCRIZIONI AL TRANSITION TRAINING 21 CHE SI TERRA’ VICINO A BOLOGNA DAL 5 AL 6 OTTOBRE 2013.

.

per domande o contatti riferirsi al post originale che trovate qui:

http://transitionitalia.wordpress.com/2013/09/03/ttraining-s-lazzaro-bo-56-ottobre/

.

Date: Sabato 5 e Domenica 6 ottobre 2013
Luogo: c/o Centro Culturale mons. Giulio Salmi, via Jussi n. 131 Loc. Farneto, San Lazzaro di Savena (Bo) – (mappa)

Lingua ufficiale: Italiano
Costo: 130 euro + 10 euro (iscrizione obbligatoria a Transition Italia)
Pagamento in SCEC: dei 130 euro 10 possono essere pagati in SCEC
Borse di studio TI: 2 (offerte da Transition Italia)
Accoglienza: dalle 9:00 del sabato

DI CHE SI TRATTA?

Si tratta del training base che si consiglia di seguire a tutti coloro che vogliono far partire un’iniziativa di transizione nella propria comunità (città, quartiere, comprensorio). Sono due giornate e una serata intensissime e avvincenti che forniscono gli strumenti necessari per intraprendere l’attività di un Gruppo Guida.

I facilitatori di questo training saranno Ellen Bermann e Cristiano Bottone.

Scaletta delle attività (solo indicativa): Continua a leggere

Annunci

Segnalazioni: Aprile di Permacultura, Forest Gardening e Erbe Spontanee

Tre cose da segnalare e da valutare con attenzione; partiamo dalla più impegnativa (e anche all’ultimo momento lo so), le altre lo sono meno ma sono tutte “intriganti”:

pdc_volantinoA Bologna dal 19 al 21 Aprile (si questo fine settimana che viene) inizia quello che doveva essere un fine settimana dedicato all’introduzione alla Permacultura con focus su aree Urbane e Suburbane con John Button e Francesca Simonetti. Una ghiottoneria che si è poi trasformata, sotto la spinta delle richieste che arrivavano dai partecipanti, nel primo di tre appuntamenti che porteranno i partecipanti a conseguire il Diploma di 72 h, per cui una introduzione completa alla Permacultura e alla progettazione che poi darà la possibilità di iniziare il percorso di Apprendimento Attivo per diventare Progettista in Permacultura certificato a chi lo desidera. Più informazioni cliccando sull’immagine del manifesto qui a sinistra e sul blog di Lame in Transizione:

http://lameintransizione.wordpress.com/2013/03/08/introduzione-alla-permacultura-a-bologna/ Mi raccomando di chiamare Stefano (l’organizzatore) perché ci sono ancora aggiustamenti in corso: cell. 335 65 69 785

–  @   –

Monteveglio 4 e 5 Maggio, Forest Gardening con Giovanni Zanni. Un’altroforest-garden appuntamento con la Permacultura : Raggiungere Giovanni e convincerlo a tenere un corso non è semplice, ma il risultato, vedrete, sarà strepitoso. Sentirlo parlare di agricoltura è come immergersi nella natura stessa, ci si rende conto dell’incredibile complessità degli ecosistemi e seguirlo nel suo ambiente naturale, la sua azienda, apre veramente la mente, un’opportunità da non perdere.

Il corso sarà così diviso:

Sabato 4 visiteremo l’azienda RAGAS dove Giovanni ci presenterà tutte le soluzioni da lui adottate e sperimentate (osservazione e teoria), Domenica 5 toccherà a noi, sotto la sua guida, cominciare la progettazione (teorico-pratica) di un terreno

Gli argomenti saranno:

la preparazione del terreno

la corretta messa a dimora delle piante e la loro manutenzione

sistemi foraggeri per piante e animali

arboree, arbustive e erbacee, creazione di ecosistemi e relazioni tra le componenti del sistema.

Per ulteriori informazioni scrivimi: Davide Bochicchio, davboch@hotmail.com

(Mi sono iscritto al corso e parto da Ferrara, se qualcuno è interessato a partecipare e condividere il viaggio può contattarmi: peterpingus@gmail.com – Pierre)

–  @   –

festa_erbe_selvatiche

Il Serraglio invita a partecipare alla

GIORNATA DELLE ERBE SPONTANEE COMMESTIBILI

Domenica 21 Aprile dalle ore 16:00

Appuntamento durante il quale vi insegneremo a riconoscere le erbe spontanee e commestibili nei campi
A seguire il laboratorio di cucina in cui imparerete a preparare un intero menù con le erbe raccolte
E infine ceneremo insieme con le pietanze preparate il pomeriggio durante il corso… e non solo…!

Costo del laboratorio pomeridiano € 20 – Costo della cena € 20 – Corso+Cena € 35 – Bambini € 10

Vi aspettiamo numerosi!! – Per le adesioni telefonare al : 0532.851452  o al : 334.8120456

 

Transition Training a Bologna

Per chi desidera iniziare un percorso di transizione nella propria comunità il training si è rivelato uno strumento molto utile, una due giorni ricchissima di esperienze e stimoli. Valutate il programma, se avete domande fatele nei commenti; per seguire l’aggiornamento sulla disponibilitàdei posti fate affidamento al post originale qui:

http://transitionitalia.wordpress.com/2012/03/20/bologna-transition-training-13-il-1213-maggio-2012/

APRIAMO UFFICIALMENTE LE ISCRIZIONI AL TRANSITION TRAINING N°13 CHE SI TERRA’ A BOLOGNA IL 12 E 13 MAGGIO 2012. PER ISCRIVERTI COMPILA IL FORM DI REGISTRAZIONE CHE TROVERAI IN FONDO.

Date: Sabato 12 e Domenica 13 maggio 2012
Luogo: Bologna presso l’ Associazione Zoè, via Ferrarese 251/4 Bologna
Lingua ufficiale: Italiano
Costo: 130 euro + 10 euro (iscrizione obbligatoria a Transition Italia)
Pagamento in SCEC: dei 130 euro 10 possono essere pagati in SCEC
Borse di studio TI:  2 (offerte da Transition Italia)
Accoglienza: dalle 9:00 di sabato

— SITUAZIONE —

Posti totali: 22
Posti ancora disponibili: 15 (aggiornato il 30 marzo)
Posti assegnati: 7
Borse di studio assegnate: 2 (rimanenti 0)

Lista di attesa: 0

DI CHE SI TRATTA?

Si tratta del training base che si consiglia di seguire a tutti coloro che vogliono far partire un’iniziativa di transizione nella propria comunità (città, quartiere, comprensorio). Sono due giornate intensissime e avvincenti che forniscono gli strumenti necessari per intraprendere l’attività di un Gruppo Guida.

I facilitatori di questo training saranno Cristiano Bottone e Pierre Houben.

Scaletta delle attività (solo indicativa):

PROGRAMMA DI SABATO

09:00 Accoglienza – Registrazione – Conosciamoci
10:00 Introduzione
10:15 Qualche mappa per scoprire chi siamo
10:30 Il contesto delle Transition Towns – il mondo esterno (1)
11:15 Pausa
11:30 Il contesto delle Transition Towns – il mondo esterno (2)
12:00 Introduzione ai principi e panoramica della Transizione + breve esercizio World Caffé
13:15 Pranzo
14:30 Visione di un futuro migliore
15:15 Fare crescere la consapevolezza
16:15 
Pausa
16:30 Creare un Gruppo di Guida, uno nuovo concetto di leadership
17:45 Domande e pensieri conclusivi
18:00 Disbrigo attività burocratiche

PROGRAMMA DI DOMENICA

08:30 Inizio attività
09:00 La Transizione interiore e il cambiamento
11:00 Pausa
11:15 Il metodo Open Space (esercizio pratico)
13:00 Pranzo
14:00 Incontrare i discendenti (esercizi di ecologia profonda – da Joanna Macy)
15:15 Pausa
15:30 Il movimento di Transizione fino a oggi…
16:30 Fare la Transizione in Italia: come cominciare – il piano d’azione personale e di gruppo
17:00 Chiusura del cerchio e feedback
17:30 Fine

Continua a leggere

da Transition Italia : Rob Hopkins e non solo a Bologna…

di Cristiano Bottone, dal blog di Transition Italia:

…ok sto barando, non è vero, Rob non viene a Bologna, ma lui e Daniel Lerch del Post Carbon Institute USA saranno presenti in videoconferenza durante uno degli eventi del Green Social Festival. Io sarò lì a tirare le somme e a gestire un po’ le domande del pubblico, magari proveremo anche a fare il punto sulla situazione della Transizione in Italia. Il tutto accadrà venerdì 11 marzo dalle 15 alle 17 nel cuore della città, in pieno centro. Segnatevi l’appuntamento e non perdetelo perché non credo ci saranno spesso altre occasioni. È prevista la traduzione degli interventi, quindi non vi preoccupate se non conoscete l’inglese.

Chi sono costoro?


Rob Hopkins da Totnes (nella foto in alto), ovvero l’uomo che si è inventata questa strana cosa che si chiama Transizione, probabilmente uno degli esperimenti sociali più interessanti in corso nel mondo in questo momento (questo lo dico io e mi prendo la responsabilità di dirlo). Costui, ridendo e scherzando, è un progettista in permacultura, vincitore del premio Shumacher nel 2008 e dell’Ethical Award dell’Observer per il 2009, fellow della fondazione Ashoka e del Post Carbon Institute USA, tiene uno dei più autorevoli blog di stampo ambientalista del Regno Unito, fondatore di Transition Town Totnes la prima Iniziativa di Transizione del mondo e del Transitio Network, ma soprattutto adora coltivare il suo orto. Con lui faremo il punto su ciò che è diventato il movimento di Transizione oggi e sulle prospettive che si aprono per i prossimi anni.

Prima di sentire Rob però, saremo in collegamento con Daniel Lerch che è l’autore di “Post Carbon Cities“, Program Director del Post Carbon Institute e uno dei pochi esperti mondiali specializzati nei piani di risposta di governi e istituzioni al problema del picco dei carburanti fossili. Con lui cercheremo di fare il punto sulla situazione generale di questa epoca storica, proveremo a scattare una diapositiva del mondo per come è oggi e a individuare rischi e opportunità. Insomma, se potete vi aspettiamo.

Transition Italia Day a Bologna

E sì … dovevamo in teoria fare la classica assemblea annuale dell’associazione Transition Italia ma alla fine ci sembrava la solita burocrazia poco divertente e anche poco nello spirito transition (if it’s not fun, it’s not sustainable) – ed ecco che nasce l’idea del TIDAY (Transition Italia Day) per unire l’utile al dilettevole. Forse le cose comunque non capitano mai per caso …..

Cari soci e aspiranti tali, ci diamo quindi appuntamento a Bologna per il 26 febbraio 2011 a partire dalle 9.30 per

  • fare l’assemblea generale annuale (che cercheremo comunque di fare in modo un po inconsueto – surprise, surprise)
  • pranzare in modo bucolico con pietanze portate dai partecipanti (incoraggiamo, chi riesce, a portare le proprie stoviglie personali così riduciamo anche la quantità di usa e getta)
  • raccontarci quello che sta succedendo nelle nostre iniziative locali – lo faremo nella modalità “pechakucha” (20 slides – di cui molte immagini – che avanzano automaticamente ogni 20″ – quindi per un totale di 6’40″) per cui sarà molto dinamico e frizzante.
  • e poi via con un WorldCafé su come creare una “Transition Conference Italiana” (sul modello di quelle britanniche con tanti openspace, workshops, ecc.) davvero super, magica, divertente, esilarante, profonda ….

Confermate la vostra presenza e la vostra voglia di presentare la vs iniziativa (avremo tempo per circa 8 presentazioni) a TIDAY(at)googlegroups.com !

Il volantino dove trovare tutte le indicazioni sul luogo dove si svolgerà questa fantastica giornata lo potete scaricare qui.

Domenica 28: un Transition Day a Bologna

Un’altro appuntamento per il fine settimana:

.

da: http://transitionitalia.wordpress.com/2010/11/23/un-tday-a-bologna/

o: http://lameintransizione.wordpress.com/2010/11/24/una-giornata-speciale-al-gasbic/

.

Continua questo nuovo modo di incontrarsi per parlare e per condividere le pratiche e le esperienze della Transizione, grazie ad una iniziativa del Gasbic .

Domenica 28 Novembre 2010 dalle 13 alle 20 presso il Circolo Mazzini di Bologna (Via Emilia Levante , 6).
Dalle 13: Svuotagranaio! piccolo mercatino per il baratto di oggetti usati .
Dalle 14,30: Laboratori del Saper Fare !
Dalle 17: Transition Talk – Essere protagonisti del cambiamento che vogliamo: 12 passi per uscire dalla crisi progettando una città di Transizione.

Se siete dalle parti di Bologna non perdete l’occasione per condividere pensieri, emozioni ed esperienze che ci aiuteranno a costruire un nuovo stile di vita basato sulla partecipazione . Continua a leggere