Il pinnik* e la “magia” dei Fruttiprendoli

Graziato dal tempo il pinnik* ha potuto tenersi ed è stato un bel pomeriggio passato a condividere cibo, chiacchiere, figli, giochi, oltre alla bella giornata e a tante cose che non è possibile sapere perché era proprio un bel gruppone.

Qualche foto e una storia, cominciamo dal gruppo che si è trovato alle 13:00 circa per mangiare sul prato :

01-gruppo

A differenza degli altri anni quando organizzavamo il PicNic della Decrescita, questo è stato un PicNic (ops… pinnik*) molto informale e libero. A qualcuno è piaciuto così, qualcuno avrebbe preferito qualcosa di più strutturato ma penso sia stato apprezzato comunque perché era l’occasione di vedersi dopo diverso tempo che non accadeva.

Ho sentito voci che parlano di un’altra occasione a breve, Domenica 16 o 23 Giugno. Ne riparliamo presto, nel frattempo segnateveli sull’agenda e ripassate di qua per saperne di più.nuvoletta

Se vi piace qualcosa di più strutturato fateci sapere che idee avete lasciando un commento (quella nuvoletta lassù a destra accanto al titolo).

La storia :

potreste sapere (adesso lo saprete) che circa una settimana fa i Fruttiprendoli si sono prodotti nella loro prima azione “fruttiprendola” e ci hanno mandato qualche indizio… Continua a leggere

La prima fulminea Fruttiprendola azione!

Eccoli in azione, una piccola ma significativa azione: la prima! :-) Nonostante il corto preavviso, due di loro erano pronti a raccogliere la segnalazione; ecco a voi la “fulminea” mail con l’allegata foto con cui hanno celebrato e raccontato “fulmineamente” l’evento. Grazie a Valeria per la segnalazione dell’albero.Fruttiprendoli_inactionMAGGIO13

Ciao  a tutti

aggiornamento sull’azione fulminea effettuata oggi pomeriggio da Gaia, Cristina e Santiago. Su segnalazione di Valeria.
2 alberi more di gelsi (o gelsi di more) + uno piccolo.
Tempo dell’azione : 1 ora.
Clima : odioso, vento forte caldo/freddo a seconda di sole/ombra.
Risultato due cestini di ottimi gelsi pubblici.

Ben lavati, mangiati e forse domani anche trasformati in composta di frutta.

Alla prossima! Tenetevi pronti e segnalate altri frutti in maturazione
Ciao

P.S. se non sapete niente dei Fruttiprendoli guardate qui: …ecco-a-voi-i-fruttiprendoli/ Se avete segnalazioni scrivete a: ferraraintransizione@gmail.com

Ecco a voi i… “Fruttiprendoli” !

Vi è capitato di vedere in città alberi con mele, prugne, ciliegie, cachi che nessuno raccoglie e lascia nei giardini o nelle aree verdi per motivi diversi? Perché il luogo è abbandonato, perché il proprietario non può più curarsene, perché si trovano sui rami troppo alti, perché sono in un luogo pubblico. Ci è sembrata un’assurdità e allo stesso tempo un’opportunità: ci stiamo organizzando per formare squadre di raccoglitrici e raccoglitori che a Ferrara si chiameranno Fruttiprendoli. Abbiamo svolto un primo incontro a gennaio e ci apprestiamo ad organizzare un secondo in cui discutere le modalità operative. L’ispirazione ci è venuta da un’ iniziativa canadese “Not Far From The Tree” (non lontano dall’albero) www.notfarfromthetree.org che si è poi diffusa in tutto il mondo. E’ una prima e semplice forma di autorganizzazione e distribuzione che facilita la conoscenza del territorio e delle sue risorse, che ci aiuta a sollevare il problema dell’approvvigionamento alimentare, ma anche, ci aiuta a confrontarci con azioni concrete, saltando preamboli teorici e indicazioni metodologiche. Non saremo del tutto “senza metodo”; i nostri incontri saranno gestiti da chi tra noi vorrà facilitare la discussione, tutti stiamo studiando l’approccio transizionista, adoriamo gli alberi e le piante e almeno una volta nella vita abbiamo raccolto frutta… in forma clandestina.
Più sotto il nostro primo report.

mappa_alberi_Fruttiprendoli

Primo incontro – 24 gennaio 2013 Via della Zappa 3 Ferrara

Su proposta di Cristina, accettata immediatamente da tutti senza riserve e con tante risate, ci chiameremo : “Fruttiprendoli” Continua a leggere